Aree di lavoro
  • Genere
  • Inclusione
  • Innovazione
  • Dipendenze
  • Welfare
  • Lavoro
  • Comunità
  • Partecipazione
  • Migrazioni
  • Scuola
  • Giovani

Massimo Conte

Ha alle spalle studi storici, pedagogici e sociologici. È impegnato sui temi legati alle migrazioni, alla devianza giovanile, all’economia illegale e marginale. Negli ultimi anni si è occupato molto di scuola, facendo formazione agli insegnanti e coordinando percorsi di ricerca e di intervento. Valuta progetti e di politiche sociali, impiegando metodi qualitativi e metodi quantitativi di ricerca valutativa. Conduce percorsi di supervisione in ambito pedagogico e sociale, oltre che percorsi sulle dinamiche di gruppo e organizzative. Ha pubblicato libri e articoli sui propri temi di lavoro.

All’attività da ricercatore affianca quella da musicista, suonando e cantando con il nome di Katsushiro perso nel bosco.

 

Foto di Luca Meola