Aree di lavoro
  • Genere
  • Inclusione
  • Innovazione
  • Dipendenze
  • Welfare
  • Lavoro
  • Comunità
  • Partecipazione
  • Migrazioni
  • Scuola
  • Giovani

Cecilia Pennati

Laureata in Sociologia nel 2006 all’Università degli Studi di Milano-Bicocca ha subito iniziato a lavorare come ricercatrice sociale in diverse realtà milanesi. Per dieci anni è stata ricercatrice in Ipsos, dove si è occupata, all’interno del dipartimento politico-sociale, di sondaggi politici e d’opinione e di ricerca sociale.
Nel corso del tempo ha condotto ricerche che hanno coperto molte aree tematiche (infanzia e adolescenza, bisogni di welfare, salute e sistema sanitario, volontariato donazioni e filantropia, studi di reputazione delle realtà non-profit) con due temi ricorrenti e a lei più cari: disuguaglianze di genere e migrazioni.
È affascinata dalle nuove metodologie di ricerca che ama sperimentare e dalle possibilità date dall’applicazione delle innovazioni digitali alla ricerca (video-diari, community online, strumenti di analisi delle opinioni sul web ..).
Nel 2019 entra a Codici, dove si occupa di ricerca sociale, valutazione di progetti e analisi dei dati.
Ha anche un’anima artigiana che porta avanti a livello hobbistico grazie al suo alter ego C.Pì Paper Crafts: un percorso di riciclo creativo di carta e cartone grazie al quale realizza principalmente giocattoli e prodotti per l’infanzia.

 

Foto di Luca Meola