Aree di lavoro
  • Genere
  • Inclusione
  • Innovazione
  • Dipendenze
  • Welfare
  • Lavoro
  • Comunità
  • Partecipazione
  • Migrazioni
  • Scuola
  • Giovani

Lorenzo Breveglieri

Fin da giovane si dedica ad attività di volontariato a tutela dei diritti umani e dei diritti civili. Per dieci anni è attivista di Amnesty International e successivamente insegnante in una scuola di italiano per stranieri.
Si laurea nel 1991 in Economia Politica presso l’Università Bocconi e studia demografia con il prof. Giuseppe A. Micheli. Dal 1995 al 2009 insegna prima Statistica metodologica alla Libera Università Iulm di Milano e successivamente Demografia economica e sociale all’Università Cattolica di Milano. In quegli anni lavora anche come ricercatore sociale, formatore ed esperto di organizzazione e programmazione di servizi sociali per diversi centri di ricerca e presso numerose pubbliche amministrazioni del nord Italia. Nel 2005 inizia la sua più importante avventura professionale fondando con alcuni colleghi sociologi ed educatori la Cooperativa Codici Agenzia di ricerca sociale, e successivamente Codici Cooperativa Sociale Onlus. Ne è stato per undici anni presidente. Si è occupato soprattutto di immigrazione e seconde generazioni, di invecchiamento della popolazione, di dipendenze. È coautore di diversi volumi fra cui “Cina a Milano” e “Figli dell’immigrazione”. Dopo oltre venti anni di attività come ricercatore sociale, si dedica ora alla gestione della cooperativa, ricoprendo ruoli manageriali e responsabilità amministrative. È esperto nella gestione di progetti complessi finanziati su bandi pubblici.

È stato per sette anni consigliere comunale per la città di Seregno. Pratica arti marziali cino-vietnamite nella scuola Vang Dao Duong sotto la guida del maestro Mauro Meloni. Tenta insistentemente di suonare la chitarra e ama cucinare.

 

Foto di Luca Meola