Aree di lavoro
  • Genere
  • Inclusione
  • Innovazione
  • Dipendenze
  • Welfare
  • Lavoro
  • Comunità
  • Partecipazione
  • Migrazioni
  • Scuola
  • Giovani
  • Dì Tu – Diritti da tutelare

    Dì Tu è un progetto che promuove l’integrazione dei minori stranieri non accompagnati sul territorio della Regione Lombardia.

    Vai al progetto
  • Stand by Me

    Social-Ecological approaches for care-leavers inclusion through participatory policymaking.
    Percorsi di sviluppo ed empowerment in quattro paesi europei, per ragazzi e ragazze che escono dai sistemi di protezione e accoglienza, attraverso la costruzione partecipata di strumenti e metodi di lavoro.

    Vai al progetto
  • Mireco

    Nel progetto MIRECO (Monitoring and Improvement of Reception Conditions) Codici, assieme a Cles, CESPI, Reflect, Cnr e Laser, ha lavorato come consulente per progettare nuovi strumenti di monitoraggio dei centri di prima e seconda accoglienza per richiedenti e titolari di protezione internazionale e umanitaria in tutto il territorio nazionale.

    Vai al progetto
  • Osservatorio Popolare di Quartiere – QuBì

    Osservatorio Popolare promosso da Codici all’interno dei progetti QuBì dei quartieri Barona e Gallaratese

    Vai al progetto
  • Primi Passi

    Primi Passi. Polo sperimentale per la prima infanzia è un progetto che nasce per offrire maggiori opportunità educative ai bambini e alle bambine da 0 a 6 anni e alle loro famiglie e per rafforzare i servizi dedicati all’infanzia, attraverso numerosi stimoli e opportunità che mettono in relazione scuola, territorio e famiglie nel Municipio 2 di Milano.

    Vai al progetto
  • Cultura Città Mondo

    Un percorso promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, per sostenere progetti che valorizzino il capitale interculturale della Città.

    Vai al progetto
  • MiGeneration-Net

    MiGeneration-Net è un network che nasce per favorire la partecipazione attiva e concreta di ragazze e ragazzi alla definizione delle politiche che li riguardano e per confrontarsi su temi specifici, anche ai fini della stesura del ‘Piano Operativo Giovani’, dedicato alla fascia d’età tra i 12 e i 35 anni.

    Vai al progetto
Seguici, iscriviti alla newsletter