Aree di lavoro
  • Genere
  • Inclusione
  • Innovazione
  • Dipendenze
  • Welfare
  • Lavoro
  • Comunità
  • Partecipazione
  • Migrazioni
  • Scuola
  • Giovani

Corpi che sanguinano

Corpi che sanguinano
La decostruzione dell’universale maschile come standard sportivo.

La ricerca indaga la relazione tra sport e mestruazioni dal punto di vista delle ragazze che praticano sport, a scuola, nel tempo libero o con grandi ambizioni.
Fino ad ora, le poche ricerche sul tema si sono concentrate su come il ciclo mestruale influenzi le prestazioni sportive, rapportandosi a uno standard costruito su un soggetto maschile universale o su un corpo neutro.
Al contrario, questa ricerca parte dai corpi per immaginare lo sport, e non viceversa, in una prospettiva intersezionale.
Le principali tematiche affrontate sono: il tabù, tuttora persistente, delle mestruazioni, la negoziazione dell’attività sportiva rispetto al dolore, gli eventuali benefici dell’attività sportiva durante le mestruazioni, e come le mestruazioni vengono percepite dai diversi corpi e contesti.
La ricerca parte dalle scuole e vuole tornarci durante le ore di Scienze Motorie, riempiendo gli spogliatoi di poster sul tema per poi allargare la discussione al mondo dello sport agonistico e amatoriale.

Progetto candidato a “Anticorpi – call per ricerche da raccontare” da Elisa Virgili


Questo progetto ha passato la prima fase della selezione di Anticorpi – call per ricerche da raccontare.

☉Scopri la commissione Altri sguardi

☉Leggi i dieci progetti pre-selezionati

☉Aiutaci a finanziare le prossime borse di ricerca. Scegli codici x il tuo 5xmille. Compila e firma l’apposito spazio sulla dichiarazione dei redditi nella casella “sostegno del volontariato ecc.”, indicando il codice fiscale di Codici CF: 06275990965.

☉Ascolta la playlist

Data: 26 Maggio 2021
Condividi
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn