Aree di lavoro
  • Genere
  • Inclusione
  • Innovazione
  • Dipendenze
  • Welfare
  • Lavoro
  • Comunità
  • Partecipazione
  • Migrazioni
  • Scuola
  • Giovani

Area di lavoro: Partecipazione

  • Tutta mia la città

    Tutta mia la città è un percorso di cittadinanza attiva che ha coinvolto tutte le classi di ogni ordine e grado dell’Istituto Pluricomprensivo Vipiteno Alta Val d’Isarco. L'obiettivo del progetto è portare bambini e ragazzi a conoscere lo spazio pubblico della città, riconoscendone il funzionamento e le regole di convivenza, vivendolo come spazio di azione e protagonismo.

    Vai al progetto
  • CIVIS Cultura Impegno e Volontariato per l’Innovazione Sociale

    CIVIS è un progetto di Touring Club Italiano che promuove laboratori di sensibilizzazione sul protagonismo culturale dei giovani in oltre 20 città italiane. Durante le fasi di progetto Codici accompagna il gruppo di lavoro nella formazione su storytelling e partecipazione giovanile, e nella co-progettazione di laboratori di sensibilizzazione in scuole e università.

    Vai al progetto
  • ParL@MI!

    ParL@MI propone un cammino d’integrazione e d’inclusione sociale grazie all'offerta integrata di 50 corsi sperimentali di italiano L2 organizzati da enti e associazioni del terzo settore con esperienza nel campo dell’accoglienza e sostegno ai migranti neoarrivati più vulnerabili.

    Vai al progetto
  • Breaking the Circle

    Breaking the Circle è un progetto finanziato dall’Unione Europea e gestito da Città Metropolitana di Milano con un gruppo di organizzazioni dall’Italia, Cipro, Romania e Spagna: Codici Ricerca e intervento, Associazione Comunità Nuova e dotdotdot da Milano; associazione SUYAE e l’ Universidad Autonoma di Madrid; Ahead Association, di Brasov; EuroSuccess Consulting da Nicosia.

    Vai al progetto
  • Potlach Milano

    Potlach Milano è un progetto che ragiona sul tema dell’intercultura attraverso un percorso annuale di ricerca-azione sul territorio di Milano. Promosso da Dynamoscopio insieme a Codici e finanziato da Fondazione Cariplo, prende ufficialmente il via a metà aprile 2016 e si sviluppa in sette sessioni di lavoro, ciascuna di un giorno e mezzo, in giro per la città.

    Vai al progetto