Aree di lavoro
  • Genere
  • Inclusione
  • Innovazione
  • Dipendenze
  • Welfare
  • Lavoro
  • Comunità
  • Partecipazione
  • Migrazioni
  • Scuola
  • Giovani

  • Mireco

    Nel progetto MIRECO (Monitoring and Improvement of Reception Conditions) Codici, assieme a Cles, CESPI, Reflect, Cnr e Laser, ha lavorato come consulente per progettare nuovi strumenti di monitoraggio dei centri di prima e seconda accoglienza per richiedenti e titolari di protezione internazionale e umanitaria in tutto il territorio nazionale.

    Vai al progetto
  • Fra noi – Rete nazionale di accoglienza diffusa per un’autonomia possibile

    Nell’ambito del Progetto FAMI “Fra noi - Rete nazionale di accoglienza diffusa per un’autonomia possibile”, Codici è stata incaricata dal Consorzio Comunità Brianza della realizzazione di un manuale operativo per la definizione e modellizzazione di pratiche che agevolino l’autonomia abitativa dei rifugiati.

    Vai al progetto
  • CIVIS Cultura Impegno e Volontariato per l’Innovazione Sociale

    CIVIS è un progetto di Touring Club Italiano che promuove laboratori di sensibilizzazione sul protagonismo culturale dei giovani in oltre 20 città italiane. Durante le fasi di progetto Codici accompagna il gruppo di lavoro nella formazione su storytelling e partecipazione giovanile, e nella co-progettazione di laboratori di sensibilizzazione in scuole e università.

    Vai al progetto
  • Dymove. Diversity on the Move

    Un progetto di ricerca cofinanziato dall’Unione Europea – DG Justice – Programma Progress, il cui obiettivo era esplorare il tema delle discriminazioni nel mondo del lavoro e nella pubblica amministrazione. Realizzato da Codici in partenariato con UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali), Cittalia, ARCI, ArciGay, A.Ge.D.O., Associazione Carta di Roma, MIT, ENAR...

    Vai al progetto
  • Quello che dovete sapere di me

    Un progetto di ricerca partecipata commissionato dall’Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani (Agesci) a Codici in occasione della Route nazionale 2014 a San Rossore. Obiettivo della ricerca è comprendere la domanda educativa che i partecipanti, cioè ragazzi e ragazze dai 16 ai 20 e più anni, rivolgono all’esperienza scout, ai capi, agli adulti che incontrano.

    Vai al progetto