Aree di lavoro
  • Genere
  • Inclusione
  • Innovazione
  • Dipendenze
  • Welfare
  • Lavoro
  • Comunità
  • Partecipazione
  • Migrazioni
  • Scuola
  • Giovani

Nell’ambito del processo di revisione del Programma di Recupero Urbano – PRU – del quartiere Ponticelli, il Comune di Napoli ha chiesto a Codici di gestire un percorso partecipativo.

Il percorso, avviato in seguito all’approvazione del preliminare del PRU, vuole costruire spazi di confronto tra le organizzazioni del territorio in vista della versione definitiva del piano.

In particolare, il processo partecipativo ruota intorno ai due ambiti per cui sono previsti più interventi nel PRU: le aree verdi e i servizi. In casi come questi il coinvolgimento delle reti locali e la co-progettazione giocano un ruolo cruciale. Tramite chi vive e lavora nel territorio è possibile valutare la sostenibilità delle azioni previste, ridefinire gli interventi e individuare modelli di gestione adeguati.

Questo è l’obiettivo principale di Ponticelli 2030, a cui si affianca la sfida di raccontare il cambiamento in modo chiaro e accessibile a un pubblico quanto più ampio possibile.

Il progetto è promosso dall’Assessorato all’Urbanistica, dall’Area Trasformazione del Territorio del Comune di Napoli.


foto ☉☉ Simona Colucci