Aree di lavoro
  • Inclusione
  • Innovazione
  • Dipendenze
  • Welfare
  • Lavoro
  • Comunità
  • Partecipazione
  • Migrazioni
  • Scuola
  • Giovani

Breaking the Circle

Breaking the Circle è un progetto finanziato dall’Unione Europea e gestito da Città Metropolitana di Milano con un gruppo di organizzazioni dall’Italia, Cipro, Romania e Spagna:  Codici Ricerca e intervento, Associazione Comunità Nuova e dotdotdot da Milano; associazione SUYAE e l’Universidad Autonoma di Madrid; Ahead Association, di Brasov; EuroSuccess Consulting da Nicosia.

I principali obiettivi del progetto sono: aumentare la consapevolezza di bambini e ragazzi sui propri diritti nei procedimenti giudiziari civili, amministrativi e penali;aumentare le competenze dei professionisti che lavorano nel campo della Giustizia Minorile e nel sistema educativo sull’approccio a misura di minore; rafforzare le pratiche di Giustizia a misura di minore in tutti gli stati membri EU.

Il progetto è iniziato con un processo di ricerca partecipata volto alla consultazione con giovani e professionisti circa la loro esperienza i il loro punto di vista sul funzionamento del sistema giudiziario.Il processo ha coinvolto più di 100 minori e 60 professionisti del sistema giudiziario in Italia, Cipro, Romania e Spagna. Qui potete trovare il documento che abbiamo prodotto e condiviso con la Commissione Europea: Guidelines Integration Document.

I risultati della ricerca e della consultazione attiva sono stati utilizzati per costruire Breaking the Circle Active-Learning Toolkit è una piattaforma da cui è possibile scaricare liberamente una serie di formati, contenuti e casi studio significativi rispetto alle questioni collegate alla Giustizia a Misura di Minore.una piattaforma web multilingue, uno strumento di apprendimento attivo, che può essere utilizzato in attività di aumento della consapevolezza e training.

Tutti i materiali che troverete sulla piattaforma di Breaking the Circle sono stati prodotti attraverso attività partecipate che hanno coinvolto giovani che hanno attraversato esperienze in procedimenti giudiziari e professionisti del settore della Giustizia Minorile. Queste attività sono state realizzate nei paesi dei partner di progetto.

Obiettivo del Toolkit è da un lato quello di incrementare la consapevolezza dei ragazzi e delle ragazze sui loro diritti all’interno dei procedimenti giudiziari, dall’altro quello di accrescere le competenze dei professionisti che lavorano con loro all’interno di percorsi formali e non-formali, quali scuole superiori, scuole professionali, centri di formazione, centri di aggregazione giovanile…

Tutto il materiale è scaricabile per due motivi principali: – Impostare diverse tipologie di workshops rivolti ai gruppi-classe o a gruppi informali, per accrescere la consapevolezza degli studenti e dei ragazzi rispetto ai loro diritti dentro ai procedimenti giudiziari in connessione ai Princìpi che si trovano nelle Linee Guida sulla Giustizia a Misura di Minore; – Ottenere informazioni approfondite rispetto ai Princìpi contenuti dentro alle Linee Guida anche solo navigando la piattaforma, per migliorare la propria conoscenza sulle Linee Guida stesse e sui diritti dei minori dentro ai procedimenti giudiziari.

Il toolkit si focalizza su due target principali: RAGAZZE E RAGAZZI tra i 12 e i 18 anni, in qualità di target dei workshop; PROFESSIONISTI che lavorano in qualsiasi tipo di contesto educativo (formale e informale), in qualità di utilizzatori della piattaforma.

Il progetto realizza inoltre più di 80 Campagne di aumento della consapevolezza, con ragazzi e ragazze tra i 12 e i 18 anni, in contesti educativi formali e informali, in tutte le citta e i distretti coinvolti nel progetto (Nicosia, Milano, Brasov, Madrid).

 

Breaking the Circle Active-Learning Toolkit >>

 

Condividi
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn