Aree di lavoro
  • Inclusione
  • Innovazione
  • Dipendenze
  • Welfare
  • Lavoro
  • Comunità
  • Partecipazione
  • Migrazioni
  • Scuola
  • Giovani

Stefano Laffi

Maturità classica, laurea in economia politica all’Università Bocconi, dottorato in Sociologia all’Università Statale di Milano. Nel frattempo, una passione per il cinema che ha dato vita a due associazioni cinematografiche a Milano (Vertigo e Pandora), l’impegno come giornalista volontario a Radio Popolare e come obiettore di coscienza al servizio militare svolgendo il servizio civile presso Medicina Democratica. Ha insegnato – metodologia della ricerca sociale, sociologia, sociologia urbana – nelle università milanesi, ma soprattutto ha co-fondato Codici, dove svolge ricerche, consulenze e formazione, in particolare nel campo dell’intervento educativo e sociale nel mondo giovanile. Privilegiando i processi partecipativi e la “presa di parola” da parte dei cittadini, ha condotto fra gli altri cantieri narrativi con gruppi giovanili, percorsi di autobiografia comunitaria e generazionale, esperimenti fra gli adolescenti di redazioni diffuse sul territorio nazionale, progetti di arte pubblica basati sulle storie di vita e le fotografie di famiglia. Sui temi di ricerca ha pubblicato articoli e libri, di recente per Feltrinelli (La congiura contro i giovani, Quello che dovete sapere di me), per le edizioni dell’Asino (Crescere nonostante, Le pratiche dell’inchiesta sociale). Collabora stabilmente con le riviste Lo straniero e Gli asini, ha un blog presso Redattore sociale, Laffingtonpost.

 

ph. Michela Di Savino