Aree di lavoro
  • Inclusione
  • Innovazione
  • Dipendenze
  • Welfare
  • Lavoro
  • Comunità
  • Partecipazione
  • Migrazioni
  • Scuola
  • Giovani

Breaking the Circle. L’evento finale del progetto dedicato ai diritti dei minori

Quali sono i diritti fondamentali dei minori e come si costruisce una giustizia Child Friendly?

Questi gli interrogativi a cui intende rispondere il progetto europeo Breaking the Circle, attraverso una piattaforma online costruita dopo ricerche partecipate, consultazioni attive e campagne di aumento della consapevolezza sulla giustizia child friendly. I risultati del progetto vengono presentati alla conferenza di chiusura lunedì 19 giugno dalle 9 alle 14.30, presso l’Auditorium Unicredit Pavilion, Piazza Gae Aulenti 10, Milano.

Interverranno i rappresentanti dei partner di progetto insieme ad esperti e ricercatori internazionali.
Il sindaco di Milano Giuseppe Sala aprirà i lavori, moderati da Susanna Galli (Responsabile servizio formazione e pari opportunità, Città Metropolitana di Milano) e Massimo Conte (Presidente di Codici Ricerca e Intervento).

La prima parte del convegno si focalizza sulla cooperazione tra corti italiane e Corte Europea dei Diritti dell’Uomo intorno ai temi dei diritti fondamentali del minore, la seconda su come l’incontro con la giustizia Child Friendly possa diventare un evento trasformativo nella vita di un bambino o un adolescente, sia in ambito civile che penale.

La conferenza è organizzata da Città metropolitana di Milano in collaborazione con i partner del progetto: Codici Ricerca e Intervento, Comunità Nuova, dotdotdot.it (Milano), Suyae Centro Joven e Universidad Autonoma de Madrid (Madrid), AHEAD Association of Human Rights Educators (Brasov), Eurosuccess Consulting (Nicosia).

Per iscriversi inviare mail a btc@codiciricerche.it con oggetto ‘Iscrivimi’
Il programma completo >>
La piattaforma di progetto >>

 

PROGRAMMA

8.30 Accoglienza e registrazione
9.00 Saluti istituzionali e apertura dei lavori
Giuseppe Sala (Sindaco di Milano e della città metropolitana)
Filomena Albano (garante Nazionale per l’infanzia e l’adolescenza)
Remo Danovi (avvocato Presidente ordine avvocati di Milano)
Ciro Cascone (procuratore Procura per i minorenni di Milano)
Massimo Pagani (garante Regionale per l’infanzia e l’adolescenza)

9.45 Giovani, musica e narrazione
Introducono e moderano:
Susanna Galli (responsabile servizio formazione e pari opportunità, Città metropolitana di Milano)
Massimo Conte (Presidente di Codici Ricerca e Intervento)

10.15 Il dialogo tra le Corti alla prova delle esigenze di tutela dei minori e delle relazioni familiari
Pardalos Kristina (giudice presso la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo)
Elena Baroni (avvocato, giurista senior presso CEDU)
Claudio Cottatellucci (magistrato tribunale per
i minorenni di Roma componente del Direttivo A.I.M.M.F.)
Grazia Ofelia Cesaro (avvocato, presidente Camera Minorile Milano)

11.30 Coffe break

11.45 Etica e cultura per una giustizia child friendly: esperienze a confronto tra idee, politiche e prospettive di lavoro

Stefano Laffi (sociologo, scrittore, ricercatore esperto di politiche giovanili)
Cecilia Ragain (neuropsichiatra infantile, formatrice CTU, presidente Il geco)
Salvatore Natoli (filosofo, autore)
Lamberto Bertolè (presidente consiglio comunale di Milano)
Elena Buscemi (consigliere delegato della Città metropolitana di Milano)

13.30 Per non concludere: tracce di lavoro per il futuro
13.50 Compilazione ECM e customer satisfaction

Data: 6 giugno 2017
Condividi
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn